Archivi

Archivi per febbraio, 2008

La perdita del tempo presente e il senso di irrealtà nell’attacco di panico

RISPONDO A ENZO. Ogni volta che ci accade un evento doloroso la dimensione del corpo, dei sentimenti e della mente si fondono insieme, come se si pastrociassero insieme, tre diversi colori che diventano una macchia confusa e multicolore. In questo collasso di aspetti diversi della realtà, che si fondono erroneamente insieme, mentre dovrebbero rimanere distinti […]

Attacco di panico: come nasce a quattro anni, l’esperienza di Enzo

Cara Laura, considero gli attacchi di panico e le fobie un problema psicologico e non una malattia. Sono stato colpito dal primo attacco di panico all’età di 4 anni. Ero al mercato settimanale con mia madre e mia sorella più piccola. Afferravo con la manina destra il passeggino di mia sorella e non lo lasciamo […]

Panico e l’arte di non ferire

Rispondo così a Eloisa, giovane studentessa di 20 anni . Cara Eloisa, quello che probabilmente è rimasto inciampato nella tua mente del tuo passato sono le tante ferite che hai ricevuto e che, per errore, hai fatto anche tu. Scegli di cambiare da subito in questo, mettendo il “non ferire-rispettare te stessa e gli altri” […]

Panico e respiro: la condivisione di Antonella

Cara dott. Bolzoni, ieri sera, dopo tanti tentativi andati a vuoto nei giorni passati, finalmente sono riuscita a mettere in pratica la respirazione circolare.Sa che ha proprio ragione? Una volta che inizi non vuoi più smettere!!Mi sono girata e rigirata nel letto fino alle 3.00 almeno, cercando di addormentarmi, ma proprio non riuscivo… Era più […]

L’imprevedibilità e l’incostanza dell’attacco di panico

Ciao Laura Bolzoni, qualche minuto fa, quando ho aperto il Blog, mi è parso di essere l’autrice della tua considerazione sull’imprevedibilità e l’incostanza degli attacchi di panico. Come già accennato nelle mie mails, da anni soffro di questi bruttissimi sintomi, ma dopo aver scoperto questo sito……sembra che qualcosa sia un po’ cambiato. Nonostante da qualche […]

Rinascere dal panico

Cara dott. Laura Bolzoni, Le spiego: da quando sono approdata sul suo sito e le ho scritto quella lunga lettera, ho avuto la bellissima sensazione di “rinascere”. In realtà, nel concreto, non ho ancora fatto nulla, non ho ancora iniziato a chiudere nessuna di quelle “porte”, dal momento che attendo sue indicazioni pratiche nella seconda […]

Non poter programmare il domani

Devo essere sincera: più procedevo nella lettura più avevo la sensazione di averlo scritto io questo post… E’ esattamente questa la cosa che più mi fa paura e più mi da rabbia: quel non poter programmare, quel non sapere domani, o anche solo fra qualche ora, come starò; se sarò in grado di mantenere un […]

Imprevedibili e inaspettati: così gli attacchi di panico entrano nella nostra vita

Oggi sono tappato in casa, domani riesco a uscire e mi sento normale e guarito, dopodomani ripiombo nel baratro. Vi condivido la mia esperienza di quando la mia vita era abitata dal PANICO. Uno degli aspetti più difficili da accettare e far accettare agli altri, nei lunghi anni di convivenza con il panico, è stato […]

Respiro e ansia

” Chi respira male è come un caminetto con un cattivo tiraggio, come una lampadina alimentata da una corrente elettrica scarsa e irregolare.” Dice Sergio Salati: La respirazione è fondamentale per approfondire il lavoro su se stessi ed è impensabile prescindere da essa. Liberando il FLUSSO DELL’ENERGIA associata al RESPIRO , si possono veder scomparire […]

L’ansia del primo giorno di scuola:la condivisione di Claudio

Cara Dott.ssa Laura Bolzoni Codato Se non mi sono fatto sentire per qualche giorno è perchè sono alle prese con gli esercizi da Lei consigliati. Faccio continuamente training e qualcosa sento che sta funzionando! Il piccolo sta sempre meglio non sento neanche tanto più il desiderio di ritornare indietro nel tempo ora lui è nel […]